INCONCRETO » INCONCRETO n.146 » Articolo

Verde verticale a Singapore. The Oliv by W Architecs

Roberta Valli

L'Oliv è un edificio residenziale di 12 piani, situato lungo Balmoral Road, un'area residenziale nel centro di Singapore. E’ composto da 23 unità, 20 maisonettes (unità a doppia altezza) e 3 penthouse, ognuna delle quali dispone di ampie terrazze (sky terrace) che diventano gli elementi caratterizzanti della facciata.

 

Nell’edificio sono presenti diverse aree comuni tra cui una piscina, una palestra con area lounge e un parcheggio sotterraneo.

 
Piscina condominiale, piano terra

 
Pianta piano terra

Progettato da W Architects , l'Oliv con la sua particolare facciata, costituisce un caso esemplare di abitazione tropicale contemporanea e, allo stesso tempo, un'eccellente risposta architettonica a un nuovo regolamento urbanistico  posto in essere dalla Urban Redevelopment Authority (URA) su tutto il territorio nazionale. 

 
Pianta Piano Tipo

Questo nuovo regolamento urbanistico, soprannominato “sky terrace guideline”,  richiede l'introduzione di una sky terrace da utilizzare come spazio comune (esente dal calcolo della Superficie Utile) accessibile a tutti i residenti e che deve sviluppare almeno un doppio volume in altezza.
Questa linea guida, fa parte del Piano di Singapore per promuovere l’inverdimento verticale e la fornitura di uno spazio comune in fase di sviluppo residenziale.

 
Vista ingresso unità immobiliare, a sinistra la sky-terrace condominiale ;nello stralcio pianta sottostante si individuano: 1 ingresso U.I., 18 sky-terrace condominiale, 15 porzione terrazzo dell’U.I.

 

I W Architects si sono avvicinati alle normative vedendole come opportunità piuttosto che come restrizioni, l'Oliv mostra l'uso creativo di queste sky terrace conferendo all'edificio un aspetto unico e particolare nello skyline cittadino, armonizzando gli spazi comuni con l’esigenza dell'esclusività e della privacy. La forma aggettante e rastremata delle terrazze  assicura la privacy alle rispettive unità (grazie in gran parte alla vegetazione  lussureggiante), nonché ombra e protezione per il doppio volume interno.

 

L’esuberante vegetazione tropicale, che viene distribuita in “mini giungle” lungo i terrazzi pensili a zig-zag, ha la funzione di modulare le ombre in facciata ma soprattutto di proteggere le abitazioni dall’eccessiva esposizione (siamo in una zona equatoriale). L’intradosso delle sky terrace e in calcestruzzo faccia a vista , mentre il pavimento è rifinito in balau naturale (legno).

 
Sezione

Nel dettaglio, le terrazze, alte 7 metri, sono coperte dalle terrazze soprastanti e prevedono  fioriere incassate per la piantumazione , dando ad ogni unità residenziale la sensazione di aprirsi su un giardino esterno. 

 

Le sky-terraces lungo i lati nord / sud con il loro forte aggetto (da 5,5 a 7 metri), unitamente alla vegetazione delle fioriere funzionano da isolante termico, fornendo un raffreddamento passivo all'edificio.

 

Le facciate rivolte verso est /ovest hanno schermi solari a tutt’altezza, che regolano la luce solare diretta e il calore. L’Oliv è stato studiato per armonizzarsi con il luogo e per rispondere efficacemente alle problematiche poste dal clima equatoriale.

 

Relativamente ai materiali l’edificio si caratterizza per l’accurato accostamento di superfici diverse: la ruvida matericità delle solette aggettanti in cemento faccia a vista  accostate a porzioni rivestite in  legno e alle ampie vetrate dotate di schermature in alluminio traforato

tratto da  https://www.livinspaces.net/

    

Articolo letto: 2215 volte